I 3 SEGRETI PER DIVENTARE UN VERO BBQ’S KING

C’è un binomio che tutti noi conosciamo, ed è quello bella stagione-grigliata! 

Se volete diventare i re della grigliata e stupire i vostri ospiti siete nel posto giusto, vi sveleremo i segreti per un bbq di sicuro successo. 

Indossiamo il grembiule, ravviviamo la brace e diamo il via alle danze! 

 

SEGRETO N°1 LA PREPARAZIONE DELLA BARBECUE 

Partiamo con il dare qualche dritta per la preparazione: una carbonella a pezzi grossi ci darà una migliore resa e maggiori soddisfazioni, il consiglio è quello di disporre uno strato di almeno tre dita. Per far circolare più aria possibile soffiare sempre sulle braci con un mantice e, una volta avviata lasciate bruciare la carbonella per almeno 30-40 minuti. 

 

SEGRETO N°2 LA COTTURA 

Per quanto riguarda la cottura perfetta, il primo segreto è quello di dosare la quantità di calore emessa dalla brace e la distanza tra sorgente e vivanda, che dovrà variare in base allo spessore e al tipo di alimento. Vediamo le possibili modalità, in base alla tipologia di barbecue da noi utilizzata: 

-aprire o chiudere lo sportellino del vano raccolta ceneri
-coprire con della cenere le braci o ravvivarne la fiamma con dell’aria 

-avvicinare o allontanare la graticola dal piano del braciere 

Carni spesse e grasse, come pancetta o costine, vanno sottoposte ad un calore moderato, in modo da eliminare il grasso in eccesso e dare alla carne una cottura uniforme. Stessa raccomandazione vale per pollame e frattaglie, che richiedono temperature non troppo alte, ma vanno cotte su una graticola comunque ben calda. Per le carni rosse o dallo spessore ridotto invece dovremo utilizzare temperature elevate. 

Un piccolo segreto per la presentazione della carne alla griglia è l’invitante e caratteristica “quadrettatura” impressa sulla superficie delle fettine: per ottenerla dobbiamo dapprima cuocere la fettina normalmente e poi, prima di girarla, ultimiamo la cottura di quel lato ruotandola di 90° per poi procedere alla cottura del lato opposto. 

Ci sono degli ulteriori trucchetti per mantenere tenera e gustosa la carne una volta cotta: 

-abbiate cura di bucherellare le salsicce con una forchetta prima di metterle sulla brace, questo servirà per far uscire il grasso in eccesso 

-nel caso di carni particolarmente magre, potremmo intingete un rametto di rosmarino nell’olio di oliva, e utilizzarlo per pennellarle durante la cottura 

– fate attenzione a non eliminare del tutto il grasso dalla carne perché conferisce morbidezza e sapore alla fettina 

-una volta cotte, le fette particolarmente spesse, vanno fatte riposare un paio di minuti prima di essere servite in tavola: in questo modo la temperatura interna della carne si uniformerà. Con un pizzico di pazienza otterrai due risultati: i liquidi contenuti nei cibi si distribuiranno in maniera equilibrata e il taglio delle carni produrrà porzioni ugualmente saporite. Se aspettare cinque minuti ti sembra troppo, un bicchiere di vino o una birra ghiacciata sapranno consolarti 

 

SEGRETO N°3 LA MARINATURA 

Dry rub, la marinata dei professionisti: c’è un modo diverso per insaporire la carne, un metodo che non prevede l’utilizzo di grassi e liquidi. Si tratta di un misto di spezie, erbe aromatiche e ingredienti secchi da mescolare e mettere sulla carne. I tempi di riposo sono identici a quelli delle classiche marinate, e il risultato può stupire per l’aromaticità che sprigiona il gusto. Utilizziamo spezie e aromi (preferibilmente secchi, disidratati o in polvere) e cospargiamo i tagli di carne. Aggiungi il sale solo poco prima di andare in cottura. Conserva i cibi in frigorifero durante l’infusione; ricorda di riportarli a temperatura ambiente prima di porli sulla griglia. Se abbiamo dei pezzi di carne molto grandi è bene fare delle piccole incisioni sulla superficie, la marinata verrà assorbita meglio ed in maniera uniforme, migliorando il risultato finale. 

A questo punto il risultato è assicurato, non vi resta che chiamare la vostra brigata di amici ed aprire le danze. 

Prime food consulting

Iscriviti alla nostra newsletter!

Vuoi restare sempre aggiornato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi